XVIII CONVEGNO INTERNAZIONALE DI UFOLOGIA

“UFO: TUTTO MOLTO INTERESSANTE” Domenica 12 novembre a Scandicci (Firenze) la XVIII edizione dell’evento promosso dal GAUS col patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Scandicci

E’ tutto pronto per l’evento ufologico più atteso dell’anno! L’Associazione propone tante novità in programma. Tutti gli ospiti saranno inediti, con l’unica gradita eccezione di Sabrina Pieragostini, giornalista di Mediaset, che condurrà con consueta bravura e professionalità l’intera giornata.

NUOVA LOCATION

L’evento si terrà presso la prestigiosa Sala Conferenze del Castello dell’Acciaiolo in via Pantin 63 a Scandicci (Firenze) dalle 9.30 alle 19.Il castello sorge al centro del parco pubblico omonimo, nel centro della città di Scandicci alle porte di Firenze, con ampio parcheggio gratuito nelle vicinanze e ben collegato dalla Tramvia (Linea 1) alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella di Firenze.

TESI DI LAUREA

L’associazione GAUS, da sempre promotrice del confronto con il pensiero accademico, dedica una sessione ai relatori provenienti dal mondo universitario. Il Dott. Filippo Sarpa relazionerà sulla tesi intitolata “Antichi astronauti in Sudamerica: sulle tracce di un contatto interplanetario nel passato” a valle del viaggio di ricerca organizzato tra Perù, Bolivia ed Isola di Pasqua in Cile, regioni selezionate per l’impressionante ricchezza di siti e reperti archeologici interpretati in chiave “paleoastronautica”. La Dott.ssa Sara Rolando con “Esopolitica: messaggi da altri mondi” ha indagato le presunte comunicazioni di tipo continuativo stabilite da creature extraterrestri dagli anni ’50 fino ad oggi, proporrà un’analisi socioantropologica del contenuto dei messaggi dei “contattati”. Le tesi, discusse lo scorso luglio, sono parte di un unico progetto di ricerca svolto nell’ambito degli studi antropologici presso l’Università degli Studi di Torino

L’associazione GAUS, da sempre promotrice del confronto con il pensiero accademico, dedica una sessione ai relatori provenienti dal mondo universitario. Il Dott. Filippo Sarpa relazionerà sulla tesi intitolata “Antichi astronauti in Sudamerica: sulle tracce di un contatto interplanetario nel passato” a valle del viaggio di ricerca organizzato tra Perù, Bolivia ed Isola di Pasqua in Cile, regioni selezionate per l’impressionante ricchezza di siti e reperti archeologici interpretati in chiave “paleoastronautica”. La Dott.ssa Sara Rolando con “Esopolitica: messaggi da altri mondi” ha indagato le presunte comunicazioni di tipo continuativo stabilite da creature extraterrestri dagli anni ’50 fino ad oggi, proporrà un’analisi socioantropologica del contenuto dei messaggi dei “contattati”. Le tesi, discusse lo scorso luglio, sono parte di un unico progetto di ricerca svolto nell’ambito degli studi antropologici presso l’Università degli Studi di Torino

PARADIGMI INTERRELIGIOSI
Per continuare le tematiche affrontate lo scorso anno continueremo ad approfondire l’impatto del fenomeno UFO in ambito religioso. Impreziosiranno la sessione, Svāminī Śuddhānanda Giri, monaca induista, rappresentante dell’Unione Induista Italiana e la D.ssa Daniela Muggia, traduttrice in particolare di testi sul buddhismo tibetano tra cui l’edizione  italiana del Dizionario Enciclopedico del Buddhismo di Philippe Cornu. E’ previsto anche un ospite a sorpresa!

AVVISTAMENTI UFO in ITALIA e nel MONDO
Il GAUS presenterà gli ultimi risultati emersi dalle analisi forensi sulle foto di UFO in Valmalenco (Sondrio). Il gruppo 45°GRU da anni sta svolgendo una importante ricerca strumentale dei fenomeni aerei anomali che si verificano nel Polesine. E’ confermata la presenza del Dottor Dan Farcas, presidente dell’associazione rumena ASFAN ci mostrerà una panoramica degli incredibili avvistamenti in Romania nel corso degli ultimi anni.

AUTOREVOLI TESTIMONIANZE
In ESCLUSIVA direttamente dalla Serbia avremo la sorprendente ed inedita testimonianza di una caccia all’UFO da parte di una squadriglia aerea. Dal Perù, una storia avvincente e controversa che narra il ritrovamento di strane mummie di misteriosa origine.Saranno approfonditi i fatti avvenuti a Phoenix (Arizona,USA) in occasione delle ricorrenza dei vent’anni da uno dei più importanti avvistamenti di massa della storia dell’ufologia moderna.
Ospite speciale della manifestazione sarà il conduttore televisivo Marco Columbro che interverrà nel corso della giornata.

Segnatevi la data sul calendario: 12 novembre 2017 con inizio dalle ore 9.30. Vi consigliamo di prenotare, i posti sono limitati!
Per restare aggiornati sull’evento: consultate il sito ufficiale dell’associazione www.gaus.it, telefonate alla segreteria 331/3138171 o scrivete a gaus.pr@gmail.com